Quello che il 2020 ha portato a galla è sicuramente l'importanza di non dare nulla per scontato, soprattutto nel mio lavoro di fotografo di matrimoni. Nell'anno di maggiore incertezza che si ricordi, viaggiare all'estero per lavoro rappresenta una grande opportunità da cogliere al volo. Questo Destination Wedding in Svizzera è una di quelle chance da non perdere.

Admir ed Emina volevano una cerimonia intima, con pochi legami stretti e che fosse incorniciata nella città dove vivono e dove hanno suggellato il loro amore, Zurigo.

Le cose che amano sono tutte qui, la loro casa dove hanno deciso di prepararsi entrambi, il loro timido gatto, la città che li ha accolti e che gli ha dato da vivere, i colori dell'Autunno che dipingono le colline intorno al Dolder Grand, la musica balcanica, la famiglia e gli amici stretti che hanno preso parte alla giornata.


Photography: Luigi Reccia

Video: Raffaele Aquilante

Bride Dress: Sylwia Kopczynska

Make Up: Anastasia Landtwing

Ceremony: The Dolder Grand

Venue: Resident

What 2020 brought to the surface is certainly the importance of not taking anything for granted, especially in my work as a wedding photographer. In the year of greatest uncertainty we can remember, traveling abroad for work represents a great opportunity to be caught. This Destination Wedding in Switzerland is one of those chances you can't miss.

Admir and Emina wanted an intimate ceremony with few close people, framed in the city where they live and sealed their love, Zurich.

The things they love are all here, their home where they both decided to get ready, their shy cat, the city that welcomed them and gave them opportunity, the colors of Autumn that paint the hills around the Dolder Grand, Balkan music, family and close friends who took part in the day.


Photography: Luigi Reccia

Video: Raffaele Aquilante

Bride Dress: Sylwia Kopczynska

Make Up: Anastasia Landtwing

Ceremony: The Dolder Grand

Venue: Resident